Lettera mai scritta.

c (82)

Con le parole non sono mai stata brava, lo avrai capito ormai.
Rimangono tutte intrappolate dentro di me; ed ogni volta resto in silenzio.
Ma quell’intoppo nella mia gola è diventato troppo enorme, ho bisogno di liberarmene.
E così eccomi qui, a cercare di scrivere una lettera che mai leggerai.
Una lettera che probabilmente mai scriverò.
E da dove partire, questo non lo so.
Le cose che avrei da dirti sono tante, così tante che trovandomi qui, ora, mi sembra di avere un vuoto nella mia testa. Di non ricordarmi niente.

Se chiudo gli occhi, vedo i tuoi farsi spazio nella mia mente.
Quei tuoi occhi stanchi, affaticati, tristi, arrabbiati,
ma che mai, mai, hanno perso la voglia di lottare e di vivere.
Sempre lì, fissi verso il futuro, in cerca del proprio riscatto.
Pronti ad aggrapparsi ogni volta ad una nuova speranza.
Così. Con tutta la forza possibile.
E io ammiro quella tua forza. 
Quel tuo instancabile restare in piedi nonostante tutti i colpi che continuamente ricevi.
La ammiro così tanto che l’ho presa come modello da seguire.
Anche io voglio essere forte come te, incrollabile.
Perché voglio essere pronta a prenderti quando un giorno cadrai.
Voglio essere in grado di prendermi cura di te, come tu hai sempre fatto con me.
Non mi hai mai abbandonata, nemmeno per un attimo.
E mai lo farai, io questo lo so bene.

A ripercorrere tutte le nostre parole non dette, e quelle gridate, e quelle sputate, non piangere mi viene difficile. Perché so quanto amore c’è in quelle parole, in quei tuoi gesti, in quei miei ricordi. Per quanto doloroso possa essere stato un momento con te, so cosa c’era davvero dietro. L’ho sempre saputo.
E mi spiace che tu non riesca a rendertene conto.
Ma probabilmente non sono mai stata brava io a fartelo capire.
Eppure, ti voglio bene, sai?
È immenso l’amore che provo per te, davvero.
Però.. Però intanto questo pensiero lo custodisco stretto.
Mi manca il coraggio. Il coraggio di dirti cosa provo davvero.
E libero parole su un foglio bianco fingendo di averti di fronte.
Che stupida, vero?
Ma in fondo, anche in questo siamo molto simili.
Incapaci di esprimere ciò che abbiamo dentro.
Incapaci di dare quell’abbraccio che vorremmo.
Incapaci di uscire dalle nostre armature dietro le quali comunichiamo.
Incapaci di mostrarci come realmente siamo.
Ma l’amore che ci unisce trafigge ogni gelo, supera ogni difesa.
Io lo sento. E tu?

Ricordo che una volta, quando ero piccola, era stesa nel tuo letto.
Imbronciata come sempre, in quegli anni.
Io ero lì, e tu sul bordo del letto a farmi compagnia.
Se chiudo ancora gli occhi riesco a sentire la tua mano che mi accarezza la testa.
E tu che mi dici di non fare come te, sempre seria e corrucciata, ma di sorridere.
Io sorrido, sorrido ogni volta che posso.
E lo faccio per te. Ogni sorriso che regalo a me stessa, lo dedico a te.
Tutto quello che faccio è per te.
Per non lasciarti da sola nella lotta, per combattere al tuo fianco.
Forse battaglie un po’ diverse, certo, ma voglio farti compagnia finché posso.
Perché te lo meriti.
Così come avresti meritato una vita migliore di quella che la sorte ti ha lanciato.

E questa lettera è solo per te, per te che sei la mia famiglia.

(Scritto l’11/02/2012)

Annunci

Informazioni su Miriana

"Perché sfotti così la tua bellezza?" le chiesi. "Perché non ci vivi insieme, e via?" "Perché la gente pensa ch'è tutto quel che ho. La bellezza non è niente, la bellezza non dura. Non lo sai quanto sei fortunato, tu, a essere brutto, ché se a qualcuno gli piaci, così sai che è per qualche cosa d'altro."
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...