Pazzia?

64677_312328895492444_305371312854869_835321_1994549754_n– La gente dice che sono pazzo.
– Chi è pazzo?
– Io, così dicono.
– Lo sei?
– Non so, ma se la gente mi chiama così significa che lo sono.
– Pazzo.
– Pazzo.
– Cosa vuol dire essere pazzo?
– Mi hanno detto che i pazzi sono persone speciali, in grado di vedere e vivere una realtà diversa da quella degli altri.
– E tu dove vivi?
– Io vivo nel mio mondo, allora sono speciale.
– No, tu sei pazzo. Se sei pazzo come fai ad essere speciale?
– Perché i pazzi sono speciali.
– Ma tu sei pazzo.
– Sono speciale.
– Perché allora sei solo?
– Solo? Io non sono solo.
– Si che lo sei.
– Credo di non essermene mai accorto.
– Allora sei pazzo. Pazzo.
– Già, sono pazzo.
– Non ci si può non accorgere della solitudine, è così rumorosa.
– Io di rumore ne sento tanto. Ma non riesco a riconoscere il rumore della solitudine.
– Forse perché sei pazzo.
– O forse perché sto bene solo.
– Solo? Nessuno sta bene solo, neanche i pazzi. La solitudine col tempo ti ammazza. Agisce silenziosa, ma arriva davvero nel profondo. E non fa bene, nessuno è felice quando è solo. Tu sei felice?
– Non lo so, non so cosa significa essere felice.
– Non si può spiegare questo sentimento. La felicità la si sente e basta, senza bisogno di chiedersi cos’è.
– Forse io non riesco a capire cos’è perché sono pazzo.
– Ma tu sei speciale, dovresti riuscirci meglio degli altri.
– No, ti sbagli. Io sono pazzo.
– E non riesci a capire di essere solo, né a provare felicità.
– Già.
– Allora perché sei ancora qui?
– Forse perché ciò che non c’è fa ancora più paura di ciò che c’è. I sentimenti non mi sfiorano, ma almeno so che intorno a me ci sono. Gli altri li provano. Là invece non so cosa c’è. Forse non c’è niente, forse neanche gli altri hanno sentimenti. E nel dubbio preferisco non avere ciò che gli altri hanno ma sapere che c’è, piuttosto che rischiare di non avere neanche quella consapevolezza. E allora resto qui, sul bordo. Col rischio costante di cadere, ma senza mai fare quel passo avanti. Basterebbe poco, guarda. Sotto di me non c’è niente, tutto nero. Mi perderei in quell’oscurità e scomparirei per sempre. Andrei altrove, magari in un posto in cui per gli altri non sono pazzo. Non sono speciale. Sono una semplice persona. Magari avrei pure sentimenti. Te lo immagini? Finalmente riuscirei a provare qualcosa, a sentire il peso della solitudine e la gioia della compagnia. A concedermi un sorriso di gusto e a versare tutte le lacrime che non sono mai scese. Magari. Magari potrei fare tante cose che ora non posso. Magari. Ed è tutto lì, ad un passo da me. E io invece sono qui. Perché sono qui? Me lo spieghi che ci faccio ancora qui? Oh, guarda. Sono sul bordo di un precipizio. Com’è alto quassù. Perché sono qui e ancora non ho fatto quell’ultimo passo avanti? Sono pazzo. Sono pazzo e non mi sto muovendo. Guarda, tutto quel nero. Tutto quel nero mi sta chiamando. Non posso restare ancora qui, quel nero. Tutto quel nero. Basta un passo, solo un passo. Staccare il piede da terra e muoverlo in avanti. Ecco, non è difficile. Guarda, guarda posso farlo. Posso poggiare il piede nel vuoto. E poi..

..precipitare.

– Si, sei pazzo. Sono pazzo.

(Scritto il 18/05/2010)

Annunci

Informazioni su Miriana

"Perché sfotti così la tua bellezza?" le chiesi. "Perché non ci vivi insieme, e via?" "Perché la gente pensa ch'è tutto quel che ho. La bellezza non è niente, la bellezza non dura. Non lo sai quanto sei fortunato, tu, a essere brutto, ché se a qualcuno gli piaci, così sai che è per qualche cosa d'altro."
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...