Denudarsi.

398828_312002205545205_385926818_n

Ehi tu. Sì, proprio tu che stai leggendo in questo momento.
Vieni qui e ascolta le mie parole, leggile con me.
Fammi un po’ di compagnia.

Vieni a scoprire la parte più marcia che ho dentro di me. Quella nera come la notte, come l’oscurità della tua stanza quando sei nel tuo letto e il sonno non arriva. Quando ti ritrovi lì a girarti e rigirarti per ore, incapace di dormire, e non riesci ad aprire gli occhi e a guardare il buio per paura di ritrovare te stesso.

Vieni, e ritrovami in quel buio.
Guardami negli occhi, guarda dentro di me.
Denudami.

Guarda quanto sembro piccola, rannicchiata in quell’angolo della mia mente.
Guarda quanto sono indifesa e fragile.

Voglio che tu mi guardi così, nella mia instabile nudità.

Come un piccolo esserino trasandato e spaventato che non sa dove appigliarsi.
Abbandonata lì, in quel nero, tutta sola.

Guardami.
Non aver paura. Guardami davvero, almeno per una volta.

E poi prendimi e portami via. Lontano da me stessa, da quella stretta mortale che blocca il mio cuore, che non lo fa respirare. Da quel buio che ogni notte non mi da pace e mi tormenta, cercando di trascinarmi nel suo vortice.

Portami via da tutto questo.
Fammi sentire al sicuro, almeno per una volta.
Accettami, prendimi così come sono.
Abbracciami.
Fammi sentire che ho qualcuno accanto a me.

Sai, ti voglio confessare una cosa: la notte, prima di spegnere l’ultima luce, chiudo gli occhi. Inevitabilmente. Per non incontrare i miei fantasmi, non posso permettermelo. Sono così stanca del mio passato, stanca di trascinarmelo appresso come un peso sull’anima che mi fa sentire così tanto la forza di gravità.

E allora chiudo tutto: cuore e occhi.
Per non sentire.

Ma dimmi, tu come fai?
Non hai paura, la notte, a rimanere ad occhi aperti a fissare il buio?
Non hai paura di quello che potresti trovarci?

E se lì, in mezzo a quel nero, vedessi il tuo vero volto?
Come reagiresti?

(Scritto il 13/06/2013)

Annunci

Informazioni su Miriana

"Perché sfotti così la tua bellezza?" le chiesi. "Perché non ci vivi insieme, e via?" "Perché la gente pensa ch'è tutto quel che ho. La bellezza non è niente, la bellezza non dura. Non lo sai quanto sei fortunato, tu, a essere brutto, ché se a qualcuno gli piaci, così sai che è per qualche cosa d'altro."
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...