Fantasmi.

Ti ritrovi sola in un angolo di mondo, ancora una volta. Con la testa che scoppia e il corpo che trema. Quella sensazione di abbandono che non passa mai. Proprio come quando da bambina eri lì nel tuo letto a bagnare quel maledetto cuscino nella speranza che qualcuno venisse a consolarti. Ma puntualmente non arrivava nessuno e finivi per continuare a piangere fino a quando la stanchezza non ti faceva addormentare. Ma dimmi, non hai imparato niente in tutti questi anni? Non si è ancora spenta quella tua speranza? Ancora oggi ti ritrovi nelle stesse condizioni e le lacrime continui ad asciugartele sola. Non sei stanca di tutto questo? Ogni volta ci ricaschi e poi stai male. Passi le notti a rigirarti nel letto, ti svegli continuamente. Ma tanto nessuna mano ti accarezzerà la testa, nessuno voce ti dirà che andrà tutto bene. Quando lo imparerai tutto questo? Quando smetterai di crederci? Quando ti arrenderai al fatto che così non vai bene? Non puoi andar bene. Non puoi funzionare. Non puoi continuare a farti del male così. Non puoi farti prendere ogni volta dalla paure e rischiare un attacco di panico. Ti prego, smettila. Tanto finirai per ritrovarti sola sempre e comunque, accettalo! Perché non riesci? Perché continui a lottare? Per cosa poi? Se tanto finisci sempre per ricadere nello stesso, identico punto. E le tue ginocchia sanguinano ogni volta, non cicatrizzano mai. Basta! Devi smetterla! Ti prego, arrenditi. Ti prego, non continuare più. Smetti di essere quella bambina così presa dalle sue paure, smettila di illuderti che ogni volta può essere diverso. Smettila di crederci. Perché ogni volta che lo fai, mi uccidi.

Tanto tutte le persone, prima o poi, finiscono per arrendersi, con te.
Perché non riesci a farlo anche tu?

(Scritto l’08/09/2013)

BONECA DE TRAPO

Annunci

Informazioni su Miriana

"Perché sfotti così la tua bellezza?" le chiesi. "Perché non ci vivi insieme, e via?" "Perché la gente pensa ch'è tutto quel che ho. La bellezza non è niente, la bellezza non dura. Non lo sai quanto sei fortunato, tu, a essere brutto, ché se a qualcuno gli piaci, così sai che è per qualche cosa d'altro."
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...