Archivi del mese: aprile 2014

Leggimi.

“Ehi, tu. Sì, dico proprio a te. Vorrei parlarti un po’, chiunque tu sia, ne ho bisogno. Non importa il motivo per cui sei qui e ti sei fermato a leggere le mie parole. Lo stai facendo e basta, credo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Restare.

– Aspetta. Possibile che nessuno te lo dica mai? Aspetta solo un attimo, prendi fiato un po’ con me prima di rimetterti in fuga come sei abituata a fare. Dove correrai mai, poi? In contro a cosa vai? Lo chiedi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento