Archivi del mese: aprile 2015

Mancanza.

Ogni tanto qualcosa si spezza. Non succede per un motivo particolare, semplicemente capita. Non si sente nessun rumore: non te ne accorgeresti neanche, se non fosse che all’improvviso senti mancare qualcosa. Il peso dell’assenza. È quello che ti frega. Un … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Tristezza.

Il buio nasconde il mio volto triste. Tante volte sono riuscita a sfuggire in questo modo agli sguardi inquisitori di chi mi avrebbe visto spegnere all’improvviso. Come lo spiegheresti, agli altri, che non puoi farci niente? Che basta un attimo, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Infanzie strappate.

Nessun figlio dovrebbero essere responsabile dei propri genitori. Ma come glielo spieghi, questo, ad un bambino che nella sofferenza della madre è cresciuto? Come glielo spieghi che dovrebbe essere più egoista, che dovrebbe pensare a se stesso e all’infanzia che … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento